20 February 2012

Bookmark and Share
Lancia all’82° Salone Internazionale di Ginevra

Lancia ritorna al salone di Ginevra con uno stand ricco di fascino ed eleganza dove è possibile ammirare le sue ultime novità con le quali riconquista il territorio dell'esclusività che da sempre le appartiene. Lo dice una storia secolare costellata da innovazione e primati. Lo conferma attualmente una delle più ampie gamme del panorama internazionale che va dal segmento B (Ypsilon), passando dalle medie (Delta), per giungere a quello delle ammiraglia (Thema), degli Small e Large MPV (Musa e Voyager) e, a breve, delle affascinanti convertibili di segmento D (nuova Flavia Cabrio).

 

Debutta la versione definitiva di Lancia Flavia Cabrio

Protagonista dello stand allestito al Salone di Ginevra è la nuova Flavia Cabrio nella versione definitiva che sarà ordinabile a partire da marzo nei principali mercati europei. L''affascinante vettura interpreta, secondo gli stilemi del marchio Lancia, l'introduzione sul mercato europeo del modello Chrysler 200. Equipaggiata con un propulsore a benzina 2,4 litri da 175 CV e cambio automatico a 6 marce, al Salone il pubblico potrà ammirare due esemplari: una contraddistinta da una raffinata carrozzeria Bright White, interni in pelle pregiata bicolore nero/bianca e l'altra caratterizzata da una verniciatura esterna Mineral Grey ed interni in pelle nera. Entrambe con una ricchissima dotazione "all inclusive" di serie.

 

Lancia Thema AWD, la più innovativa trazione integrale del segmento

Sfilano sulla passerella svizzera due Lancia Thema entrambe proposte nell'allestimento top di gamma Executive: una equipaggiata con il nuovo 3.0L V6 Multijet II da 239 CV, l'altra con il 3.6L V6 Pentastar da 286 CV abbinato a un cambio automatico a 8 rapporti e-shift. Quest'ultima è dotata della nuovissima trazione AWD, la migliore trazione integrale del segmento.

 

La "collezione 2012" della nuova Lancia Ypsilon

Spazio anche alla nuova "collezione 2012" di Lancia Ypsilon che si rinnova con alcuni eleganti elementi estetici. In rappresentanza dell'ampia e articolata gamma, a Ginevra sono esposte tre esemplari: 1.3 Multijet da 95 CV Gold, 0.9 TwinAir (disponibile anche con cambio robotizzato) da 85 CV Platinum e 1.2 da 69 CV Black&Red.

 

Si amplia la gamma di Lancia Voyager con gli allestimenti Silver e Platinum

Riflettori puntati anche su Lancia Voyager che a Ginevra presenta l'ampliamento della gamma con gli allestimenti Silver e Platinum, oltre all'introduzione di due nuovi colori (Cashmere Pearl e True Blue) e del raffinato rivestimento in pelle e Alcantara® per gli interni della versione Platinum. Sullo stand è in mostra proprio una versione Platinum equipaggiata con il turbo diesel 2.8L da 163 CV Euro5.

 

Pack esclusivo per chi ricerca eleganza e comfort nella guida

Ginevra è anche la vetrina ideale per presentare in anteprima mondiale un Pack esclusivo che, a partire dalla primavera, sarà disponibile trasversalmente sull'intera gamma Lancia. L'offerta propone di serie alcuni dei contenuti tecnologici che maggiormente assicurano una guida confortevole e senza stress, oltre ad un benessere diffuso a bordo della propria vettura.


Un set cinematografico per celebrare l'Italian Glamour

Tutti i prodotti esposti a Ginevra esprimono perfettamente i valori condivisi da Lancia e Chrysler ormai divenuti un'identità sola che si fonda sulla medesima volontà di eccellere nel futuro e sui valori inscritti nelle rispettive storie secolari: design e innovazione. Proprio il tema della "doppia anima", insita nell'unione tra le due realtà aziendali, è il concept intorno al quale si sviluppa l'area espositiva dando vita ad un movimento sinuoso di forme e linguaggi espressivi in una continua alternanza tra bianco e nero,  tra tecnologia e performance da una parte, e style ed eleganza dall'altra.
Un ambiente suggestivo, quindi, che quest'anno si connota di una nuova dimensione scenografica che rinvia alle atmosfere del la " dolce vita" . È stato infatti allestito un vero e proprio set cinematografico dove installazioni video e grafiche rinviano a quella stagione con suoni, frasi ed immagini che appartengono alla memoria collettiva. In questo modo, Lancia conferma, da una parte, il suo storico legame con il mondo del cinema; dall'altra parte, la riconquista di un territorio di comunicazione che da sempre fa parte del proprio DNA: l'Italian Glamour. Un termine che nasce proprio negli anni della "Dolce vita".
Il mood "Dolce Vita" avvolge tutte le vetture presenti sullo stand: completano l'esposizione a Ginevra una Lancia Delta 1.9 TwinTurbo Multijet da 190 CV Platinum - l'ammiraglia compatta che in appena 4 metri e mezzo racchiude l'esclusività e lo spazio interno di categoria superiore - e, solo nelle giornate dedicate al pubblico, una Musa Gold 1.4 da 95 CV che rappresenta il miglior Made in Italy in grado di unire il comfort, lo spazio e la classe di una limousine, all'agilità e alla compattezza di una city-car.
Infine, attraverso la distribuzione di materiale informativo e l'allestimento di alcuni materiali dedicati sullo stand, il pubblico potrà conoscere i prodotti di FGA Capital, società finanziaria specializzata nel settore automobilistico. La società è operativa nei principali mercati europei, ed in Svizzera con Fidis Finance, con un'unica mission: supportare le vendite di autoveicoli di tutti i marchi Fiat Group attraverso prodotti finanziari innovativi e completi di servizi ad alto valore aggiunto dedicati alla rete dei concessionari, ai clienti privati e alle aziende.


Torino, 20 febbraio 2012

Latest Videos

Advanced Search

Search...

From
To
Search

Related images


File Attachments