07 Giugno 2004

Fiat Nuova Multipla


Bookmark and Share

Il modello in breve

Simpatica e geniale, la Nuova Multipla è una vettura che piace e che oggi offre ancora di più perché si presenta con un look rinnovato e coerente con il family feeling degli ultimi modelli. Presentata al recente Salone dell'Automobile di Ginevra, la vettura conferma tutti i punti di forza del modello precedente: sei comodi posti e la compattezza di una berlina; una personalità forte e distintiva nell'attuale panorama automobilistico; una flessibilità d'impiego e una versatilità fuori dal comune.
Automobile dallo stile originale, quindi, la Nuova Multipla è la risposta di Fiat alle necessità di grande spazio interno in una vettura lunga poco più di quattro metri: infatti, è l'unica vettura di questa fascia di mercato a garantire la soluzione "3+3" posti unita ad un capiente bagagliaio. Tra l'altro, la particolare architettura del modello consente una guida da MPV a tutti gli effetti. Merito, per esempio, della maggiore altezza rispetto alle vetture del segmento B e C, che determina una diversa posizione del piano di seduta del guidatore rispetto al terreno, a tutto vantaggio della facilità di accesso e del dominio della strada. Per questo motivo, l'accattivante monovolume declina in modo unico i temi di stile, versatilità, spazio interno e vocazione ecologica. E lo fa proponendo le soluzioni più "furbe" nel campo dell'ergonomia, della gestione dello spazio e della meccanica.
Se, quindi, da una parte la Nuova Multipla esprime un design inconfondibile e simpatico, dall'altra è l'esempio concreto di come le sue ingegnose soluzioni possono davvero migliorare la qualità della vita a bordo. Non a caso, nel 1999 un esemplare della precedente Multipla è stata esposta al Museum of Modern Art (MoMA) di New York, il più importante e famoso museo d'arte moderna al mondo, come esempio di "auto del futuro" per le innovative soluzioni stilistiche e tecniche. Del resto, da sempre i prodotti realizzati da Fiat sono sinonimo di contemporaneità, ingegnosità e facilità d'uso. E l'originale MPV compatto non fa eccezione, anzi è la scelta ideale per viaggiare, lavorare o il tempo libero.

Idee intelligenti per un eccezionale comfort di guida

Le grandi idee non rubano spazio prezioso. Ecco l'altro punto di forza del nuovo modello che grazie alla sua architettura innovativa, si conferma l'unica vera "3+3" posti del segmento. Infatti, il disegno originale dell'abitacolo trasforma una vettura lunga poco più di quattro metri in un vero e proprio monovolume. Basti dire che la Nuova Multipla trasporta fino a sei persone in due file di tre sedili, ognuno con tanto spazio e libertà a disposizione, tanto che i passeggeri seduti ai lati hanno la testa lontana dalle pareti e non provano senso di costrizione. E ancora: la visibilità verso l'esterno migliora e l'occhio vede la strada fino a ridosso della vettura (risultato al quale contribuiscono, per la vista laterale, una linea di cintura molto bassa e le vetrate che scendono fino a metà vettura).
Inoltre, la modularità creata con il gioco dei sedili che si ribaltano o si asportano completamente, permette di ottenere un bagagliaio che può raggiungere i 1900 litri (misurati a filo tetto). Senza contare che la volumetria interna è la migliore del segmento: ben oltre 3 metri cubi. Versatilità e spaziosità, dunque, che non vanno ad incidere sul grande piacere di guida che il modello offre al pari di una berlina.
Soluzioni intelligenti, quindi, che fanno della Nuova Multipla anche la massima espressione della socialità e dello "stare bene a bordo". Infatti, è l'automobile ideale per un viaggio con gli amici durante il quale occorrono sei posti e un capace bagagliaio. È la vettura per il tempo libero che consente di adattare il numero dei posti a quello dei passeggeri (tre, quattro, cinque o sei), usando tutto lo spazio rimanente per trasportare oggetti. È il veicolo con il quale si può viaggiare in tre, riservando la parte libera del pavimento totalmente piatto ad oggetti anche lunghi e voluminosi. Grazie alle sue dimensioni compatte e alla grande visibilità che offre in tutte le condizioni, è l'auto adatta agli spostamenti di ogni giorno nel traffico cittadino.
Tante vetture in una sola vettura, insomma. Perché la Nuova Multipla è capace di trasformarsi secondo le necessità del momento e di assumere, di volta in volta (e solo per il tempo necessario), la configurazione di una station wagon o di un monovolume, di una berlina o di un van. "Moltiplica" così (come dice il nome) le possibilità di espressione e di movimento di ognuno e consente uno sfruttamento libero e inventivo dello spazio interno.
Libertà che nella Nuova Multipla diventa anche sinonimo di massima sicurezza di guida. Infatti, il nuovo modello è il primo del Gruppo ad adottare il vivavoce con tecnologia Bluetooth. Disponibile nella Lineaccessori, il sofisticato sistema consente di utilizzare il telefono (dotato di tecnologia Bluetooth) anche se questo è nella tasca di una giacca o in una borsa, abbassando automaticamente il volume dell'autoradio (se accesa) ed utilizzando le casse dell'impianto stereo per ascoltare la voce dell'interlocutore. Non solo. Il sistema vivavoce Bluetooth studiato per la Nuova Multipla è perfettamente integrato nella plancia e funziona anche con la sola predisposizione dell'impianto audio, lasciando libertà al cliente di acquistare l'autoradio che preferisce. Infine, il sistema permette di gestire e memorizzare contemporaneamente fino a tre cellulari, permettendo così un uso immediato del vivavoce a più persone che utilizzano la stessa vettura.

Linea rinnovata, ma sempre originale e "accattivante"

All'esterno la Nuova Multipla presenta linee morbide ed ampie superfici vetrate. In particolare, sul frontale spicca la perfetta integrazione tra i proiettori e la nuova calandra (completa di griglia con fori ridotti, il logo rotondo e i dettagli cromati), il nuovo cofano e i paraurti, questi ultimi sono nella stessa tinta di carrozzeria.
Il risultato finale è una vettura dall'aspetto forte ed elegante, ma anche "simpatico e sbarazzino". Sul posteriore, poi, le impressioni di robustezza e compattezza vengono sottolineate dal paraurti avvolgente e dai nuovi fanali, combinati con l'ampio portellone che ospita il logo Fiat di grandi dimensioni ed in perfetto abbinamento all'ampia superficie vetrata del lunotto. Stessa sensazione di solidità ed eleganza si ritrova nelle linee laterali, integrate al nuovo stile, e sottolineate dalle minigonne verniciate.
All'interno, poi, la vettura esprime tutta la sua "ingegnosità" grazie alle numerose soluzioni intelligenti che mettono in risalto la gestione dello spazio e della versatilità. Per esempio, i sedili centrali hanno le stesse dimensioni dei laterali; la plancia è rivestita con tessuto; i comandi e gli strumenti sono disposti secondo concetti di ergonomia e un originale stile "Multipla".

La nuova gamma

Commercializzata da questo mese in Italia, e successivamente negli altri mercati, la Nuova Multipla propone due allestimenti (Active e Dynamic), entrambi molto ricchi di contenuti, ben 10 colori di carrozzeria e una ricca scelta di optional e accessori. Per quanto concerne l'offerta motoristica, il nuovo modello può essere equipaggiato con tre propulsori: due tradizionali, il 1.6 Torque 16v da 76 kW (103 CV) e il 1.9 JTD da 85 kW (115 CV) che garantiscono bassi consumi, prestazioni brillanti e una guida equilibrata, elastica e piacevole. E uno a basso impatto ambientale: il 1.6 "Natural Power" da 68 kW (92 CV), con doppia alimentazione a metano e benzina. Quest'ultimo è la migliore dimostrazione del grande impegno profuso dall'Azienda per la riduzione dell'impatto sull'ambiente dei suoi nuovi modelli. Un obiettivo che il Gruppo Fiat persegue da molti anni ricorrendo al contributo di professionalità diverse: da quelle del Marketing, per interpretare e analizzare le attese dei clienti, a quelle degli specialisti di settore (siano essi della Fiat Auto o della Magneti Marelli); da quelle dei fornitori a quelle degli uomini della Teksid.
Infine, la Nuova Multipla offre numerosi sistemi e dotazioni inerenti la sicurezza: dall'ABS all'ESP, dai sei airbag ai sensori che modulano l'intervento dell'airbag a seconda del peso e della massa del passeggero. Inoltre, sono disponibili anche i window-bag che scendono lungo i finestrini per salvaguardare la testa degli occupanti in caso di collisione laterale. I sedili posteriori, poi, sono dotati di appoggiatesta che, durante le manovre di parcheggio, consentono di vedere bene dietro. Gli schienali garantiscono un ottimo contenimento. E per fissare con facilità e sicurezza i seggiolini dei bambini la Nuova Multipla è dotata di attacchi Isofix.
Tutte queste caratteristiche fanno della Nuova Multipla un'auto ad altissimo controvalore che, tra l'altro, può beneficiare dei 5 anni di vantaggi esclusivi offerti da "Fiat per te".



IMMAGINI FIAT MULTIPLA

DOWNLOAD


Bookmark and Share

© 2011 FIAT S.p.A • P. IVA 00469580013 • Note LegaliCredits