26.08.2003

Il mondo di Lancia Ypsilon


LE QUATTRO REGOLE DELLA SEDUZIONE
Una vettura che seduce con la propria bellezza ed eleganza. Un'automobile che stabilisce nuovi standard del lusso e della classe nella categoria delle "compatte". Ecco la nuova Lancia Ypsilon, l'erede di un modello di successo che dal 1985 ad oggi ha conquistato oltre 1.800.000 clienti europei.
La nuova vettura, dunque, rappresenta lo stato dell'arte nel segmento delle "compatte" esclusive. È, infatti, pensata per una clientela sofisticata che è alla continua ricerca di prodotti unici, che ama distinguersi e cerca prima di tutto il piacere nell'uso dell'automobile. Senza dimenticare che, come i migliori prodotti di lusso italiani, Lancia Ypsilon coniuga l'eccellenza dello stile con una tecnologia all'avanguardia. Connubio vincente al quale il modello aggiunge una grande raffinatezza estetica che significa recupero in chiave moderna delle linee Lancia, perfetti abbinamenti e molte possibilità di personalizzazione.
Non solo. La nuova vettura è decisa a conquistare il mercato con fascino discreto, puntando sul giusto equilibrio tra raffinatezza stilistica e ricchezza di contenuti. La massima espressione dell'innovazione è il motore Multijet, abbinabile al cambio robotizzato D.FN System (D.FN è l'acronimo di Dual FuNction), che combina i costi di esercizio di un diesel e la dinamicità di un benzina; il piacere di un cambio manuale ed il comfort di un automatico. Infine, una serie di dotazioni prestigiose ne fanno un vero e proprio concentrato di ammiraglia: dall'ampio tetto Skydome al climatizzatore automatico bi-zona all'impianto Hi-Fi Bose®. Lancia riassume tutto ciò in quattro regole di seduzione che trasformano Ypsilon in un vero e proprio oggetto del desiderio:

  • stile originale ed elegante;
  • motori e cambi all'avanguardia;
  • materiali di prestigio e 555 modi di "essere Ypsilon";
  • "concentrato" di ammiraglia.

Innanzitutto, la vettura cattura a prima vista per quel suo stile originale che trova linfa nel proprio passato, cresce nel presente e anticipa il futuro.
Nasce così una vettura dal profilo originale, in piena sintonia con le moderne tendenze che chiedono un design morbido e sensuale. Ma ciò che colpisce di più è l'inconfondibile classe Lancia. Come dimostra il frontale, scultoreo, che presenta una gradevole movimentazione delle masse ed è dominato dalla grande calandra verticale. Poi, i gruppi ottici sono preziosi e dalle forme pulite, anch'essi improntati a questa linea stilistica che contraddistingue le nuove vetture del Marchio.
Ypsilon, quindi, rispetto alla Lancia Y, è più "importante" nelle dimensioni percepite, più moderna e più accattivante.
La stessa coerenza stilistica che fa degli interni un ambiente emotivamente coinvolgente, un vero e proprio salotto, ma anche un abitacolo funzionale e moderno per assicurare sempre un viaggio estremamente confortevole sia in veste di guidatore sia di passeggero. Sensazioni alle quali contribuisce anche la particolare cura prestata ai dettagli, l'impiego di materiali pregiati e la creazione di raffinati ed eleganti accostamenti cromatici tra le tinte della carrozzeria e quelle dei rivestimenti interni, caratteristiche uniche per il segmento.
Stile innovativo, dunque, che trova conferma anche nel nuovo logo "Ypsilon". Ideato dall'agenzia Carrè Noir, il logo rappresenta da una parte l'evoluzione da "segno a griffe", dall'altra è metafora di una maturazione di stile e contenuti raggiunta dal modello rispetto a Lancia Y. Attraverso uno studio del lettering, infatti, si è passati dalla singola lettera della vettura precedente (la Y, appunto) ad una vera e propria "firma", scritta per esteso e in corsivo: Ypsilon. Si tratta, dunque, di un segno essenziale, distintivo ed elegante, con un tocco di anticonformismo in più.
Dal design alla meccanica. Lancia Ypsilon propone rivoluzionari propulsori e cambi, quanto di meglio possa oggi offrire l'ingegneria. Del resto, le grandi capacità stradali del modello, il suo comportamento sempre prevedibile e la facilità e piacevolezza di guida sono anche dovute alle prestazioni fornite dai quattro motori disponibili. I primi due sono i collaudati e affidabili 1.2 da 60 CV e 1.2 16v da 80 CV, esempi di come è possibile coniugare grandi doti di coppia e fluidità di funzionamento con cilindrate relativamente ridotte.
Nuovi, invece, gli altri due propulsori: il 1.4 16v da 95 CV e il rivoluzionario 1.3 16v Multijet. In particolare quest'ultimo sviluppa una potenza massima di 70 CV a 4000 giri/min, mentre la coppia è di 18,4 kgm a 1750 giri/min. Il propulsore, inoltre, è frutto di una tecnologia raffinata, racchiusa in un monoblocco lungo meno di 50 centimetri e alto 65. Si tratta, infatti, del più piccolo diesel quattro cilindri "Common Rail" presente sul mercato. L'unico capace di contenere in un cilindro del diametro di meno di 70 mm ben sei componenti: quattro valvole, un iniettore e una candeletta. Senza contare che il nuovo propulsore soddisfa già oggi i limiti di emissioni Euro 4.
Lancia presenta il 1.3 16v Multijet abbinato ad un cambio manuale o ad un dispositivo sequenziale robotizzato D.FN System. Si tratta di un dispositivo meccanico tradizionale cui è stato applicato un innovativo sistema di trasmissione. Il cambio D.FN System ha due modalità di funzionamento. Da una parte il cliente può utilizzare la gestione semiautomatica, inserendo le marce attraverso la leva posizionata sul tunnel. Dall'altra il cambio può passare in gestione automatica. In quest'ultimo caso il guidatore dispone di due logiche: Normal ed Economy.
Accanto al 1.3 16v Multijet, poi, il nuovo modello propone il 1.4 16v da 95 CV. Si tratta dell'ultimo nato della gamma Fire, quello con le prestazioni più elevate. Il nuovo motore ha una cilindrata di 1368 cm3 ed è un "4 cilindri in linea" con alesaggio di 72 millimetri e corsa di 84 mm. Le valvole sono quattro per cilindro e sono azionate direttamente da 2 alberi a camme in testa.
Il propulsore è stato sviluppato con particolare attenzione alle prestazioni e ai consumi, ambiti dove la Lancia Ypsilon è ai vertici della categoria. Inoltre, il 1.4 16v rispetta i limiti di emissioni Euro 4.
Qualunque sia la scelta, Lancia Ypsilon si dimostra la vettura ideale sia nel traffico della città sia nei brevi o lunghi viaggi extraurbani.
La terza regola di seduzione vede in primo piano materiali di prestigio e 555 modi di "essere Ypsilon". Infatti, se all'esterno la vettura si esprime attraverso uno stile affascinante, all'interno eleganza e innovazione trovano il luogo ideale per fondersi insieme. Da una parte la cura artigianale che da sempre contraddistingue una vettura Lancia, dall'altra l'impiego di materiali di qualità superiore: dall'esclusiva pelle bicolore all'Alcantara® più ricercata, dal morbido velluto al tessuto Glamour ispirato al mondo della nautica. Ed è proprio dall'abbinamento di colori, tessuti e materiali che nasce l'esclusività del modello.
Non è esagerato dire che chiunque può trovare la propria Lancia Ypsilon che meglio risponde alle sue esigenze e ai suoi gusti. Del resto la gamma del nuovo modello è composta da tre allestimenti (Ypsilon, Argento e Platino) ed è una delle più complete del segmento. Merito anche di un'ampia possibilità di personalizzazione.
Infatti, sono 555 quelle proposte dalla "piccola ammiraglia", frutto dell'abbinamento di undici colori di carrozzeria, sei diversi rivestimenti interni (disponibili in otto diverse tonalità) e cinque tipi di cerchi in lega (inclusi quelli della Lineaccessori).
Qualunque sia la scelta e il livello di personalizzazione, Lancia Ypsilon è sempre affascinate e originale, nel pieno rispetto di quel gusto italiano famoso nel mondo.
Senza contare che il nuovo modello propone una serie di dispositivi esclusivi che la pongono al vertice della categoria. Come dimostra Skydome (disponibile a richiesta), il tetto apribile in vetro di grandi dimensioni che costituisce una novità per il segmento e propone un nuovo modo di vivere l'automobile.
A richiesta, poi, Lancia Ypsilon propone l'impianto Hi-Fi Sound System Bose® (di serie sulla versione platino) e realizzato dall'omonima azienda americana. Il suono avvolge tutti gli occupanti e dà la sensazione di propagarsi in un ambiente molto più vasto, perché il sistema audio e l'abitacolo della vettura sono stati progettati assieme, in modo da garantire una perfetta armonia tra le caratteristiche tecniche dell'uno e quelle dell'altro.
Il nuovo modello, inoltre, offre il climatizzatore automatico bi-zona che controlla automaticamente, attraverso una centralina elettronica, la temperatura, la portata dell'aria, la sua distribuzione (per la prima volta è anche diversa tra guidatore e passeggero), l'inserimento del compressore e il ricircolo.
Ma la vettura è ricca di molti altri contenuti che la pongono al vertice della categoria: nel campo della sicurezza 4 airbag di serie (due bag frontali e window-bag), bag laterali, ABS con EBD, ESP con Hill Holder e Brake Assistance. E ancora: il "Dualdrive", il sistema di servoassistenza elettrico dello sterzo con funzione City; il Cruise Control, che mantiene la velocità di crociera impostata; i tergicristalli che si attivano automaticamente alle prime gocce di pioggia; i proiettori che si accendono da soli non appena entrati in galleria; e, non ultimo, il sensore che facilita le manovre di parcheggio.


GLI APPUNTAMENTI ESCLUSIVI DI YPSILON

Ypsilon è la risposta di Lancia ai desideri di un cliente dai gusti raffinati, che ama concedersi quei piccoli grandi piaceri che rendono unico ogni momento della propria giornata: una borsa firmata o un viaggio esotico, un oggetto di design o una cena in un ristorante elegante.
Per lui Lancia ha studiato iniziative esclusive in tutta Europa, come i parties all'insegna di una sottile trasgressione, il Ciak&Drive in Italia e alcune innovative operazioni che si ispirano alle tecniche del marketing "virale".
Obiettivo: presentare Ypsilon e, insieme alla vettura, tutto quel mondo di valori da cui il modello nasce e che interpreta. Mettere in evidenza i tratti attraverso i quali la personalità della "piccola ammiraglia" si esprime e distingue da quella delle concorrenti. In breve, far scoprire ai potenziali clienti che anche la tecnica automobilistica più avanzata può essere interpretata secondo i criteri di quello stile italiano che ci viene riconosciuto in tutto il mondo.
A questo cliente, dunque, Ypsilon offre lusso ed esclusività, assicura comfort, cura dell'ambiente interno, prestazioni e tecnologia d'avanguardia. Senza mai dimenticare i valori forti che fanno parte del patrimonio storico e della tradizione Lancia. Perché anche qui risiede la competenza di chi sa apprezzare la bellezza e il fascino del tempo riletti in chiave moderna.

La casa di "Miss Y"
Innanzitutto il mondo di Lancia Ypsilon è stato messo in vetrina: per farsi ammirare, per farsi conoscere. È quanto avviene in corso Como a Milano dove è stata aperta la casa di "Miss Y", personaggio virtuale ispirato al target di riferimento. Ovviamente, nel garage della casa di "Miss Y" c'è una Lancia Ypsilon.

Piccole "tentazioni" firmate Ypsilon
A partire dal 26 giugno la "piccola ammiraglia" di Lancia è protagonista di una frizzante e originale campagna promozionale ideata dall'Agenzia 515 di Torino e che si sta svolgendo nelle maggiori città italiane (tra le quali Bologna, Firenze, Milano, Torino, Bergamo, Brescia e Padova) e, successivamente, in tante altre località europee prima dei lanci commerciali previsti nei singoli Paesi.
L'iniziativa si ispira alle tecniche del marketing "virale", così definito in Lancia perché si basa sulle azioni che favoriscono la circolazione spontanea e "a catena" di messaggi su un brand. Si tratta, dunque, di un intrigante "passaparola" che veicola un concetto più che un semplice prodotto. La campagna, quindi, mira a coinvolgere un target giovane in modo inusuale, elegante, ironico e in anticipo rispetto alle tradizionali campagne stampa e TV. Si crea così desiderio e curiosità intorno al simbolo Y e, di conseguenza, i potenziali clienti possono scoprire i valori proposti da Lancia per la nuova "piccola" ammiraglia: esclusività, classe ed eleganza. Insomma, Lancia Ypsilon è un "piccolo-grande" piacere al quale sarà difficile resistere.
In dettaglio, l'operazione consiste nella diffusione e distribuzione di brevi messaggi nei luoghi frequentati dai potenziali clienti. Sono garbati complimenti o frasi di corteggiamento, vere e proprie "tentazioni" firmate Y scritte su sticker di PVC elettrostatico trasparente così da non lasciare tracce e da essere facilmente rimossi. Gli adesivi vengono attaccati sulle vetture dei potenziali clienti e, oltre al simbolo Y, riportano frasi divertenti come: "Dovunque andiamo insieme facciamo girare la testa"; "Scopri il piacere di farti trasportare"; "Tu e io insieme siamo una coppia irresistibile".
È possibile, tra l'altro, che il potenziale cliente trovi sulla portiera della sua vettura una calamita di colore fucsia con un dischetto in PVC serigrafato dove può leggere: "Sono già tua anche se non lo sai", "Scegli me. Te lo meriti" e "Regalati tutto. Vieni via con me".
Inoltre, si è recentemente conclusa un'altra iniziativa che dava la possibilità di scoprire un messaggio d'amore piegato in quattro e posto sotto il tergicristallo dell'automobile. Era un modo gentile di far vivere l'emozione e il piacere di essere corteggiate attraverso brevi testi che sembravano scritti a mano. Sopra la firma Y, la persona poteva leggere uno di questi messaggi: "Non posso chiedere di meglio. Sei la mia donna ideale"; "Ti ho visto e mi sono detto: però, niente male questa città"; "Allora ho inspirato il tuo profumo e ho deciso di fermarmi".
Il gioco della seduzione, sempre in tono garbato e ironico, continua con l'operazione "regala rose". Protagonisti affascinanti ed eleganti ragazzi che donano alle donne un fiore accompagnato da un biglietto: "A mia madre non piaceresti sei una donna perfetta". Oppure: "Ti ho vista e ho pensato: però questa città non è così male".
Un'altra iniziativa del marketing "virale" coinvolge alcuni locali di tendenza dove si potranno trovare per terra delle chiavi di auto. Chi le raccoglie scopre sul portachiavi questo messaggio: "Scegli me te lo meriti", oltre all'indirizzo Internet www.sbadatasempre.it. L'accattivante sito comunica emozioni e suggestioni in linea con i valori della tradizione Lancia.
Oltre a questi materiali pubblicitari, poi, l'innovativa campagna prevede particolari vetrofanie adesive con le quali "firmare" i migliori negozi e locali di Bologna, Firenze, Padova, Bergamo, Brescia, Milano e Torino. Non solo. All'interno di ciascun punto di vendita o di ritrovo sono disponibili dei "flip book", piccoli libri di immagini in sequenza, che rappresentano il tema delle piccole tentazioni. Cinque i temi proposti: "Libera di osare", "Non resistermi", "Lasciati trasportare", "Scopri il piacere", "Permettiti tutto".
Infine, in selezionati locali di tendenza sono disponibili bustine di zucchero e sottobicchieri contrassegnati dal logo di Ypsilon e da uno dei seguenti messaggi di tentazione: "Peccare è umano, perseverare è divino", "Cedi! Cedi! Cedi!" e "L'unico vero peccato è non peccare".

Sinning Parties e "Ciak&Drive"
Il team della Lancia ha predisposto numerose iniziative che precederanno le prime consegne del modello previste nella seconda metà di settembre in Italia e circa un mese dopo all'estero. In questo modo ciò consentirà a Lancia Ypsilon di consolidare presso il pubblico tutte le valenze di stile e di prestigio, di classe e di esclusività, iscritte nel DNA Lancia.
In Italia, ad esempio, sono stati ideati dei Sinning Parties in cinque tra le maggiori località di tendenza: Albenga, Forte dei Marmi, Venezia, Milano Marittima e Porto Cervo. Qui, nei luoghi più accreditati (Essaouira, Bagni Annetta, Molocinque, Papeete Beach e Villa Mora) e accompagnati dalle performance di dj e vocalist di fama internazionale, è stato possibile conoscere Lancia Ypsilon e il suo mondo esclusivo in compagnia di personaggi famosi. Il tutto all'insegna dello slogan: "L'unico vero peccato è non peccare".
Analoghe iniziative sono state studiate in Europa. Ad esempio, in Germania è stata avviata una collaborazione con la serie TV "Sex and the City", che ci riporta in pieno nel mondo di Ypsilon, dei suoi clienti e del loro stile di vita. Infatti, per sette serate, tra luglio e agosto, la vettura è stata presentata in anteprima in alcuni locali esclusivi. E altre collaborazioni in ambito televisivo sono previste nel mese di settembre.
In Italia, invece, oltre alle tradizionali attività di visibilità nei principali luoghi turistici di tendenza è stato allestito un tour itinerante denominato "Ciak&Drive" che ha offerto serate di cinema nelle principali città italiane. Il pubblico, infatti, ha assistito in "drive-in" allestiti con maxi schermi e con una capacità di circa 200 auto per spettacolo, alla proiezione in anteprima nazionale del film "Confidence", l'ultimo thriller del regista James Foley e interpretato da Dustin Hoffman, Andy Garcia, Rachel Weisz e Edward Burns.
Senza contare che dalle 9 alle 19 il "drive-in" si è trasformato in un "villaggio Ypsilon" dove era possibile eseguire test drive e prove di guida sicura con l'assistenza di un istruttore specializzato.

IMMAGINI LANCIA YPSILON


Latest Videos

Advanced Search

Search...

From
To
Search

Latest press


x

Rights of use

The texts and images and the audio and video documents made available on media.fcaemea.com are for reporting purposes on social media networks, or by journalists, influencers and media company employees as a source for their own media editorial activities.

The texts, images and the audio and video documents are not for commercial use and may not be passed on to unauthorized third parties.

In addition, see Terms and conditions of access http://www.media.fcaemea.com/info/terms-and-condition

    I have read and agree.